Via libera della Camera dei deputati al decreto legge 29 dicembre 2011 n. 216, meglio noto come dl Milleproroghe. Il provvedimento, che aveva ottenuto la fiducia giovedì scorso, ha raccolto 449 si.

Tocca adesso al Senato esaminare le numerose misure previste dal provvedimento, che spaziano dall’aumento delle sigarette per pagare le pensioni, alle liti con il fisco, che si potranno chiudere pagando entro fine marzo, passando per lo stop agli sfratti.


CONDIVIDI
Articolo precedenteCassazione: vietato fotografare i mendicanti
Articolo successivoGli avvocati possono già notificare tramite pec?

SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here