La Camera, con 316 voti favorevoli e 302 contrari, ha votato la questione di fiducia posta ieri dal Ministro per i rapporti con il Parlamento, Elio Vito, a nome del Governo, sull’approvazione, senza emendamenti, subemendamenti e articoli aggiuntivi, dell’articolo unico del disegno di legge, nel testo identico a quello approvato dal Senato, di conversione del decreto-legge 13 agosto 2011, n. 138, recante ulteriori misure urgenti per la stabilizzazione finanziaria e per lo sviluppo. Delega al Governo per la riorganizzazione della distribuzione sul territorio degli uffici giudiziari (C. 4612).

Dopo la trattazione degli ordini del giorno e le dichiarazioni di voto finali, il provvedimento è stato approvato in via definitiva.

Le modifiche apportate dal Parlamento al decreto legge 138 (in vigore dal 13 agosto) entreranno in vigore il giorno successivo a quello della sua pubblicazione in Gazzetta Ufficiale.


A confronto il testo in vigore dal 13 agosto ed il testo approvato definitivamente oggi


CONDIVIDI
Articolo precedenteLa Mediazione va in Corte di Giustizia
Articolo successivoTelemarketing, il Consiglio di Stato distingue tra pubblicità ingannevole e incompleta

3 COMMENTI

  1. sono un insegnante cari colleghi partiremo dalla base e faremo un nostro movimento che tuteli i nostri interessi perche’ tutti i partiti hanno fallito
    propongo ITALIA ANNO ZERO
    MARIO

  2. Sono una docente, al 40° anno di servizio, dopo aver lavorato assiduamente è ingiusto che sia costretta a dover affrontare anche il 41°anno; siamo amministrati da una massa di delinquenti, incompetenti e mascalzoni. I poveri giovani quando lavoreranno? Mai avrebbero dovuto toccare i lavoratori con i 40 anni di servizio……farabutti!!!!!

  3. SONO UN DOCENTE AL MIO 40° ANNO DI SERVIZIO!!!!! HO DETTO quarantesimo E CON LA MANOVRA NON POSSO LASCIARE IL POSTO DI LAVORO PERCHE’ COSTRETTO A FARE IL 41° ANNO .. A VOI IL GIUDIZIO DI QUESTO GOVERNO E COMUNQUE DEGLI ALTRI CHE L’HANNO PRECEDUTO SONO TUTTI DEGLI INCOMPETENTI OPPURE DEI DELINQUENTI. INSOMMA I GIOVANI QUANDO DEVONO ENTRARE NEL MONDO DEL LAVORO .. SE NON MANDANO A CASA CHI HA DATO QUARANT’ANNI DELLA PROPRIA VITA???

SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here