Il Senato, con 161 voti favorevoli, 135 contrari e tre astensioni, ha approvato oggi l’emendamento 1.2814, interamente sostitutivo dell’articolo unico del ddl di conversione n. 2814 del decreto legge 98 del 2011 (“stabilizzazione finanziaria”), sul quale il Governo aveva posto la questione di fiducia.

Il Ministro Tremonti, presente al momento del voto, ha sottolineato come “maggioranza e opposizione, che oggi stanno dando prova di un alto senso di responsabilità, devono impegnarsi ad inserire in Costituzione il vincolo del pareggio di bilancio“.

D’altra parte, è stato evidenziato, durante lo scarno dibattito, che il testo della manovra ha impiegato più tempo per raggiungere il Quirinale, di quanto ne abbia impiegato complessivamente per il dibattito parlamentare (compreso quello nelle Commissioni!).


Il provvedimento passa ora alla Camera per l’approvazione definitiva. E’ prevista la presentazione anche in quella sede della questione di fiducia, per cui è da ritenere che il testo approvato oggi non subirà più modifiche.

Il testo del maxi-emendamento 1.2814


CONDIVIDI
Articolo precedenteLe nuove tariffe del contributo unificato
Articolo successivoAl via la campagna “Fermiamo l’aumento del contributo unificato”

SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here