Speciale riforma PA

Flash 13 novembre 2011, 09:23

Dossier Legge Stabilita’: una scheda riepilogativa del testo domani in Gazzetta

Lunedì la pubblicazione in Gazzetta


Stabilità per legge. Il ddl Stabilita’ (qui il testo) e’ passato ieri alla Camera in aula con 2 astenuti, su una maggioranza di 204, 380 voti a favore e 26 no.

Lunedì è prevista la pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale.

Dalle pensioni alla mobilita’ per gli statali in esubero, dalle dismissioni all’aumento delle accise sulla benzina, dal rifinanziamento della Legge Mancia all’agevolazione per le spese sostenute dal comune di Barletta per il crollo della palazzina.

Sono alcune delle misure contenute nella legge, in cui mancano però le norme sui cosiddetti licenziamenti facili e la patrimoniale, interventi che erano stati paventati nei giorni scorsi per rispondere alle richieste della Ue.

Nel pacchetto non rientrano nemmeno misure a favore delle zone alluvionate, in attesa della stima dei danni.

Ecco le principali novità.

PENSIONE VECCHIAIA A 67 ANNI. A partire dal 2026 tutti, uomini e donne, andranno in pensione di vecchiaia a 67 anni. Raggiunto nel 2026 il requisito di 67 anni, questo crescerà “ulteriormente” per effetto dell’adeguamento agli incrementi della speranza di vita “per raggiungere valori prossimi ai 70 anni attorno al 2050″.

TARIFFE MINIME PROFESSIONI. Arriva la liberalizzazione degli ordini professionali. La riforma degli ordini professionali dovrà essere fatta entro 12 mesi. Vengono eliminate le tariffe minime dei professionisti.

DISMISSIONE IMMOBILI PUBBLICI. Arriva la dismissione degli immobili pubblici attraverso il conferimento a uno o più fondi comuni d’investimento immobiliare e a una o più società, anche di nuova costituzione, le cui quote o azioni saranno prioritariamente oggetto di offerta pubblica di vendita. Il Tesoro potrà accettare come corrispettivo anche titoli di Stato. I proventi saranno destinati alla riduzione del debito pubblico.

VENDITA TERRENI AGRICOLI STATO. Entro tre mesi il ministero delle politiche agricole individuerà i terreni dello Stato a vocazione agricola da vendere. Prevista la possibilità di modifica della destinazione urbanistica.

TASSE ABRUZZO. Riprende dal 2012 la riscossione delle tasse ai cittadini abruzzesi colpiti dal sisma del 2009 e l’ammontare dovuto per ciascun tributo o contributo, ovvero, per ciascun carico iscritto a ruolo oggetto delle sospensioni, al netto dei versamenti già eseguiti, è ridotto al 40%.

ACCISE BENZINA PER BONUS FISCALE GESTORI. In arrivo un aumento delle accise sulla benzina e sul gasolio nel 2012 e nel 2013. L’incremento è previsto per rendere strutturale il bonus fiscale ai gestori di impianti. Stop a commissioni su carte per spese sopra i 100 euro.

EXPO 2015 E DEROGHE A PATTO STABILITA’. In arrivo una deroga, nel 2012, al patto di stabilità interno per la Provincia e il comune di Milano per le spese per investimenti per opere essenziali legate all’Expo 2015. Una deroga al patto di stabilita’ anche per il comune di Barletta per le spese (1 milione) sostenute per la realizzazione degli interventi dopo il crollo del fabbricato in Via Roma in cui morirono 5 donne il 3 ottobre scorso.

DEBITO PUBBLICO ENTI LOCALI DA 2013. A decorrere dall’anno 2013, gli enti territoriali riducono l’entità del debito pubblico. In arrivo anche paletti più rigidi per il ricorso ai mutui e ad altre forme di finanziamento.

TAGLI PIU’ SOFT PER REGIONI. Recepimento e ripartizione Regione per Regione del gettito (1,6 miliardi) della ‘Robin Tax’ sui prodotti energetici destinato ad attenuare l’impatto della manovra di ferragosto sui conti dei Comuni.

SU DEBITI RISCHIO COMMISSARIAMENTO ENTI LOCALI. Gli enti locali che hanno dei debiti dovranno su istanza del creditore certificare che i loro debiti sono certi ed esigibili. Se inadempienti il tesoro nominerà un commissario.

PRIVATIZZAZIONE SERVIZI LOCALI. In arrivo una spinta alla privatizzazione dei servizi pubblici locali. Se gli enti locali non daranno attuazione alle misure, sarà il governo ad esercitare il “potere sostitutivo” per liberalizzare i servizi.

PACCHETTO LAVORO. Dal gennaio 2012 per i contratti di apprendistato stipulati entro il 31 dicembre 2016 viene riconosciuto ai datori di lavori con aziende fino a un massimo di 9 lavoratori uno sgravio contributivo del 100% per i periodi contributivi maturati nei primi tre anni di contratto. Resta fermo il livello dell’aliquota del 10% per i periodi contributivi maturati negli anni di contratto successivi al terzo. Incentivi anche per le donne.

MOBILITA’ STATALI E STIPENDIO RIDOTTO. Arriva la mobilità per gli statali in ‘eccedenza’. Chi non è ricollocato avrà solo per due anni l’80% dello stipendio.

LEGGE MANCIA. In arrivo 150 milioni di euro nel biennio 2012-2013 per rifinanziare la cosiddetta ‘legge mancia’.

CARCERE PER VIOLAZIONI CANTIERI TAV TORINO-LIONE. In arrivo il carcere da tre mesi ad un anno più un’ammenda per chi “si introduce abusivamente” o “ostacola l’accesso” alle persone autorizzate nei cantieri della Tav della Torino-Lione.

DEFISCALIZZAZIONI IRAP E IVA PER NUOVE AUTOSTRADE. Beneficiarie saranno le società di progetto che investono

GIUSTIZIA: AUMENTA CONTRIBUTO PROCESSI. Raddoppia quello per la Cassazione. Sale della metà per i giudizi di impugnazione.

ZONE A BUROCRAZIA ZERO IN TUTTA ITALIA FINO A 2013. La misura è introdotta in via sperimentale.

PROROGA FONDO NUOVI NATI. In arrivo la proroga del fondo di credito per i nuovi nati o adottati: le famiglie potranno contare su tassi agevolati anche per gli anni 2012, 2013, 2014.

POLICLINICI PRIVATI: In arrivo 70 milioni di euro.

ANAS. A partire dal primo gennaio 2012 Anas trasferirà a Fintecna tutte le partecipazioni detenute da Anas anche in società regionali. 

Fortunato Laurendi

 

 


Pubblicato da il 13 novembre 2011 alle 09:11 in Flash
Tags: ,


1 Commento per Dossier Legge Stabilita’: una scheda riepilogativa del testo domani in Gazzetta

  1. Pingback: BLOG : La voce di quasi tutti

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Articoli dello stesso autore

Avvocati 30 ottobre 2014, 14:04

Formazione continua, il regolamento per avvocati in vigore dal 2015

Il testo entrerà in vigore il primo gennaio. I crediti da maturare

Edilizia 30 ottobre 2014, 12:14

Decreto Sblocca Italia approvato alla Camera: modifiche e novità

Approvato il decreto 133 Sblocca Italia: le novità su Iva, detrazioni, lavori

Welfare 30 ottobre 2014, 07:52

Quota 96, si attende l’emendamento in legge di stabilità 2015

Finanziaria in commissione Bilancio. Quota 96 in pensione da settembre?

Novità Codice Strada 28 ottobre 2014, 17:24

Aggiornamento carta di circolazione: i chiarimenti del Ministero

Documento ufficiale del ministero chiarisce l’obbligo del 3 novembre

Europa Flash 28 ottobre 2014, 16:59

CEF program: new Calls for Proposals open till February 2015

The CEF program constitutes a key instrument to promote growth, jobs and competitiveness through investments on essential infrastructures at European level


LeggiOggi.it

Ogni settimana il meglio di LeggiOggi.it nella tua E-mail



Ho letto l'informativa e acconsento al trattamento dei dati



NOTA INFORMATIVA SULLA TUTELA DEI DATI PERSONALI EX ART 13 D.LGS. 196/2003 E RICHIESTA DI CONSENSO AL TRATTAMENTO

Maggioli SpA, titolare del trattamento, si propone di gestire il servizio nel rispetto della normativa vigente in materia di tutela dei dati personali. Al proposito intende con questa nota, fornire a tutti gli utenti un'informativa sulle modalità e finalità del trattamento dei dati personali in conformità a quanto previsto dall'art. 13 del D.Lgs n. 196 del 30.06.2003. I dati personali forniti dagli utenti verranno trattati elettronicamente e/o manualmente da Maggioli SpA, Via del Carpino 8 - 47822 Santarcangelo di Romagna (RN), titolare del trattamento, per tutte le finalità correlate alla prestazione del servizio. Inoltre, previo suo consenso, i suoi dati saranno trattati dalla nostra società e dalle società del Gruppo Maggioli per l'invio di materiale promozionale inerente i nostri prodotti o servizi o quelli di società clienti del Gruppo Maggioli. L'indicazione della email deve essere fatta con cura in quanto necessaria per ricevere il servizio, i dati a corredo vengono chiesti per targettizzare gli invii informativi. I suoi dati non saranno diffusi. I suddetti dati potranno essere comunicati a soggetti pubblici, in aderenza ad obblighi di legge e a soggetti privati per trattamenti, funzionali all'adempimento del contratto, quali: nostra rete agenti, società di informazioni commerciali, professionisti e consulenti. I suoi dati potranno essere comunicati a soggetti terzi nostri clienti, che li tratteranno in qualità di autonomi titolari del trattamento secondo la definizione contenuta nel D.lgs 196/2003. Tali dati saranno trattati dai nostri dipendenti e/o collaboratori, incaricati al trattamento, preposti ai seguenti settori aziendali: editoria elettronica, mailing, marketing, CED, servizi Internet, fiere e congressi. L'utente potrà esercitare ogni ulteriore diritto previsto dall'art. 7 del D.Lgs 196 del 30.06.2003 che di seguito integralmente si riporta: "1. L'interessato ha diritto di ottenere la conferma dell'esistenza o meno di dati personali che lo riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile. 2. L'interessato ha diritto di ottenere l'indicazione: a) dell'origine dei dati personali; b) delle finalità e modalità del trattamento; c) della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l'ausilio di strumenti elettronici; d) degli estremi identificativi del titolare, dei responsabili e del rappresentante designato ai sensi dell'art. 5 comma 2; e) dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati personali possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di rappresentante designato nel territorio dello stato, di responsabili o incaricati. 3. L'interessato ha diritto di ottenere: a) l'aggiornamento, la rettificazione ovvero, quando vi ha interesse, l'integrazione dei dati; b) la cancellazione, la trasformazione, in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati; c) l'attestazione che le operazioni di cui alle lettera a) e b) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di colori ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento di rivela impossibile o comporta un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato. 4. L'interessato ha diritto di opporsi, in tutto o in parte: a) per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano ancorchà pertinenti allo scopo della raccolta; b) al trattamento dei dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale. "Compilare il form con i propri dati con conseguente dichiarazione espressa di aver letto e accettato questa informativa, autorizza la Maggioli spa e le società del Gruppo Maggioli al trattamento dei suoi dati per le finalità correlate alla prestazione del servizio e per l'invio di materiale promozionale, anche da parte di soggetti terzi nostri clienti, secondo le modalità illustrate nell'informativa. L'utente potrà esercitare ogni diritto previsto dal citato art. 7 con la semplice risposta alla e-mail ricevuta.

Chiudi questa finestra
Torna Su